Beton Led

NEWS 013 LUGLIO 2011


betonled_04

 

 

 

 

 

betonled_07
beton_led è una nuova metodologia produttiva, brevettata da CEDA, che permette di applicare stabilmente una sorgente luminosa del tipo led (Light Emitting Diode) su manufatti in calcestruzzo vibrocompresso. Questa grande innovazione permette di avere a disposizione nuovi prodotti da impiegare nei più diversi contesti architettonici, laddove prima si potevano utilizzare solo sorgenti luminose del tipo “ad incasso” e quindi più o meno in rilievo, ma da ora con un grande risparmio di tempo e ad un prezzo competitivo.

Vantaggi che illuminano ogni progetto

betonled_14I prodotti della linea beton_led si caratterizzano per l’elevato standard tecnologico, poiché i normali manufatti in calcestruzzo vengo utilizzati quali supporti per una sorgente luminosa del tipo led, creando così un supporto estremamente robusto e durevole.

 

betonled_18La sorgente luminosa è perfettamente “a filo” della faccia interessata e dunque non crea alcun ostacolo al transito pedonale o veicolare grazie all’impiego di particolari resine polimeriche trasparenti. Quindi qualsiasi azione radente sulla superficie (esempio azione dello spazzaneve) non è di pregiudizio alla superficie luminosa.

betonled_20La scelta fatta sulla sorgente luminosa del tipo led, pone grande attenzione alle problematiche di risparmio energetico (basso consumo) e quindi anche grande attenzione verso l’ambiente (riduzione emissioni di CO2).

 

betonled_24Inoltre il manufatto è resistente agli atti di vandalismo: la sorgente luminosa è composta da moduli indipendenti e solo distruggendo completamente il manufatto è possibile spegnerlo.

 

 

betonled_26Il fatto poi che i manufatti luminosi della linea beton_led siano perfettamente identici a quelli di normale produzione, rende questi prodotti degli “accessori”, utilizzabili cioè in base alle esigenze progettuali emerse e dimensionabili su misura, in termini di potenza luminosa emessa, con bassi costi di installazione.

betonled_30La scelta del led attribuisce grande affidabilità a questi nuovi prodotti: il led non altera la sua resa luminosa al variare della temperatura ed essendo alimentato a 12V  funziona anche se viene immerso in acqua.

 

La forza di una scelta: i led.

Le sorgenti luminose a led si caratterizzano per le loro performance sorprendenti:lunga durata ed affidabilità (oltre 70.000 ore) e senza la necessità di programmare alcuna manutenzione. I led impiegati sono impermeabili (IP 65) e quindi protetti contro ogni eventuale infiltrazioni;

basso consumo di energia elettrica rispetto alle normali sorgenti luminose ad incandescenza, a parità di condizioni illuminotecniche;

all’alta luminosità e brillantezza della luce emessa; rapidità di accensione, anche alle basse temperature;

riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera, con grande attenzione verso l’ambiente e verso la limitatezza delle risorse disponibili;

elevata sicurezza anche in presenza di acqua grazie al basso voltaggio di funzionamento.

La sorgente luminosa è alimentata a 12V e può avere potenza luminosa
diversa (60 o 120 lumen) a seconda delle esigenze progettuali emerse. Il
loro consumo è esiguo: la sorgente da 60 lumen consuma circa 0,8 Watt.

Ideale in ogni progetto architettonico

 

Rotatorie e incroci

per evidenziare

i percorsi in

condizione di scarsa

illuminazione

 

Parcheggi e viali

pedonali per una

efficace definizione

dei percorsi

 

Marciapiedi e isole

spartitraffico

per una migliore

segnalazione degli

ostacoli

editore